«

»

Stampa Articolo

Il Rottweiler cane ritenuto pericoloso

Rottweiler

Quanto si sbagliano quelli che la pensano così. Nel mese di dicembre di un anno fa, mio figlio portò a casa una piccola rottweiler, aveva una brutta storia alle sue spalle, era stata comprata da un signore che aveva un dobermann femmina la quale non ha accettato la cucciola e l’ha morsa in testa, ancora oggi ha una brutta cicatrice. Consapevole di non potere tenere insieme i due cani ed essendo un conoscente di mio figlio, gli ha chiesto di prenderla con se e così è stato.
L’abbiamo chiamata Fujiko e pur avendo altri tre cani l’abbiamo cresciuta anche se il bernoccolo che aveva in testa è rimasto presente per almeno 6 mesi.
In casa ho sempre avuto anche dei gatti che l’hanno subito accettata anzi Fujiko preferisce stare con loro anziché con i cani.
Il rottweiler è un cane intelligentissimo e addestrarlo è facile perché è un  cane che si domina con la dolcezza. Fijiko è molto protettiva nei nostri confronti ma anche nei confronti dei nostri gatti.
Il rapporto che ha con i bambini è fantastico, i rottweiler capiscono che sono dei cuccioli di uomo ma possono diventare pericolosi per gli estranei che entrano senza il permesso e senza essere accompagnati dal proprietario.
Da quando c’è Fujiko mi sento molto più tranquilla, perché le altre tre cagnoline che ho, se dovesse entrare un ladro si metterebbero a pancia all’aria per ricevere le coccole mentre lei diventa una belva nel vero senso della parola…da far paura!!!!
La mia rottweiler ma in genere tutti quelli della sua razza abbaia poco, sono cani saggi e sono fedeli al 100% alla propria famiglia, rischiando anche la vita se necessario. E’ un cane che non va tenuto in catena e mai lasciato troppo tempo da solo perché ama moltissimo le persone della sua famiglia. C’è differenza tra rottweiler maschi e rottweiler femmina: Il maschio è sempre dominante, si sottomette solo al suo padrone, mentre la femmina è un poco più tollerante. E’ impensabile poter avere più rottweiler in casa a meno che non sia una coppia perché comunque dominano sugli altri cani.
Se cresciuti con amore sono degli angeli protettori, tutta la mia famiglia ama Fujiko profondamente compresi i gatti e le altre tre cagnoline altrettanto amate.

Jacqueline de Caro

Dettagli sull'autore

Jacqueline de Caro

Sono una donna del sud con la passione per gli animali e per la natura.
In casa ho dieci gatti e quattro cani, per fortuna dispongo anche di un piccolo giardino. Raccolgo animali feriti, abbandonati e sfortunati...la colpa delle loro sciagure è tutta di noi umani purtroppo e io riesco a immedesimarmi nel loro dolore. Vorrei che il mondo fosse più umano nel vero senso della parola, cioè che non ci fosse la cattiveria e che tutti gli abitanti della terra si potessero rispettare l'uno con l'altro...forse voglio un paradiso ma se ogni uno di noi si sforzasse un poco tutto questo potrebbe essere realizzato. Con questo mio sito cercherò di fare in modo da aiutare tutti a essere più consapevoli di quello che si dovrebbe fare e per iniziare si potrebbe rispettare gli animali. Un grande disse: " La civiltà di una nazione si misura da come tratta i suoi animali"

Permalink link a questo articolo: http://www.pandorando.it/il-rottweiler-cane-ritenuto-pericoloso-quanto-si-sbagliano-quelli-che-la-pensano-cosi/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>