«

»

Stampa Articolo

Trovato morto con i suoi figli Phillip Marshall l’autore del libro: 11 settembre la verità

Phillip MarshallL’ex pilota di linea Phillip Marshall ha trascorso molto tempo vicino a Santa Barbara lo scorso anno preparando l’uscita del suo controverso libro sul complotto dell’11 settembre “The Big Bamboozle: 9/11 e la Guerra al Terrore”.
Durante il processo di editing e pre-marketing del libro, Marshall ha espresso un certo livello di paranoia perché il suo lavoro di saggistica accusa l’amministrazione Bush di essere in combutta con la comunità dell’intelligence saudita nella formazione dei dirottatori morti utilizzati negli attacchi. “Pensate a questo,” Marshall ha detto l’anno scorso in una dichiarazione scritta, “La versione ufficiale di qualche fantasma (Osama bin Laden), in qualche grotta dall’altra parte del mondo, che è riuscito a sconfiggere il nostro intero establishment militare sul suolo americano è assolutamente assurda.” Marshall ha continuato dicendo: “La vera ragione è che l’attacco ha avuto successo a causa di un interno di stand-militare e una azione di formazione coordinata che ha preparato i dirottatori per voli aerei di linee commerciali pesanti. Abbiamo decine di documenti dell’FBI per dimostrare che questo addestramento al volo è stato condotto in California, Florida e Arizona nei 18 mesi precedenti all’attacco.
Il pilota veterano confidò che era preoccupato per il suo libro da 10 anni, lo studio indipendente sul 11 settembre e più di recente a quanto indicato ai sauditi e alla comunità di intelligence di Bush come i carnefici dell’attacco che ha battuto tutte le difese militari degli Stati Uniti l’11 settembre 2001.
Phillip MarshallMarshall ha detto che sapeva che il suo libro avrebbe messo molte persone contro di lui. A quando segue dalla relazione dello Sceriffo della contea i bambini stavano dormendo quando gli hanno sparato.
Il pubblico ufficiale ha dichiarato che Macaila Marshall, 14, e Alex Marshall, 17, giacevano 6 piedi uno dall’altro in parti separate su un grande divano ad U in sezione. “La causa della morte è stata un unico colpo di pistola alla testa per tutti”, ha detto il medico legale.
Il cane di famiglia inoltre è stato trovato ucciso da un colpo di pistola in una camera da letto. La madre dei bambini Sean Marshall, era in viaggio per lavoro in Turchia, al momento delle uccisioni.
Il medico legale ha detto che è previsto l’arrivo nella zona presto per fare organizzare il funerale. “Dopo un esauriente studio di 10 anni di questo attacco letale che ha usato aerei di linea Boeing pieni di passeggeri e membri dell’equipaggio compagni come missili guidati, io sono al 100% convinto che una squadra segreta di agenti dei servizi segreti sauditi era la fonte delle risorse finanziarie, logistiche e tattiche che la formazione diretta di volo essenziali per i dirottatori dell’11/9 per 18 mesi prima l’attacco“, scrive Marshall. “Questa conclusione è stata determinata sei anni fa e tutte le prove successive non hanno fatto altro che confermare questa conclusione.” L’anno scorso, Marshall ha parlato alla trasmissione radiofonica nazionale Coast to Coast AM. Ha detto che l’intero episodio 9/11 era “una trovata politica per favorire il governo americano ombra che sta facendo affari come la comunità di intelligence degli Stati Uniti.

Fonte

Dettagli sull'autore

Pandorando

Permalink link a questo articolo: http://www.pandorando.it/trovato-morto-i-suoi-figli-lautore-libro-11-settembre-verita/

4 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. carlo

    Non avrei pensato che voi “democratici” vi nascondete dietro livelli infantili di censura,perche trattasi di questo,al riguardo del mio pensiero su ciò che è accaduto,sia a P.Marshal,rispetto a ciò che ha scritto sull’11/9,ai suoi due figli ed al cane,la moglie si è salvata in quanto in Turchia……..Non pensiate di nascondere e nascondervi,siete voi stessi che affiorate sempre alla luce della vostra ipocrita e falsa vita!

  2. carlo

    Non’è una novità clamorosa,tutte le persone con una capacità critica della realtà,sanno senza ombra di dubbio cosa è accaduto il 9/11 e chi è coinvolto,essendo parte di un progetto strutturato per imporre,sia al popolo Americano,che al mondo Occidentale un governo unico mondiale.L’aspetto tremendo di tutto ciò è il “naturale”silenzio che è calato sul triplice assassinio da parte dei mass-media.della società tutta,che sanno perfettamente essere opera, di elementi statuali legati ai servizi,se non addirittura in servizio e dunque facenti parte di quel manipolo di individui psicopatici altamente pericolosi per la società,insieme agli aspetti politici di rappresentazione,per arrivare infine a quei soggetti che non appaiono mai,ma che sono i veri responsabili di tutto ciò che accade,perche sono i veri detentori del potere che si fonda sulla finanza,sulle proprietà delle banche centrali,sull’emissione a debito del denaro alle parvenze chiamate Nazioni.

  3. Pescetto

    Il fatto che sia stato ucciso insieme ai figli e al cane dimostra solo che aveva ragione e hanno voluto farlo tacere per sempre.
    Gli americani non mi hanno mai convinto.

  4. orange

    questo era un Uomo vero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>